Al fianco dei Carabinieri: a prescindere

Il nostro è un Paese dove, ogni tanto si leva un vento di tempesta. I motivi sono tanti, a volte giusti, a volte esagerati: ma come capita a volte, la tempesta arriva dove meno te la aspetti. Stavolta addosso all’ Arma dei Carabinieri

Firenze alluvione 1966 – Allievi Sottufficiali dei Carabinieri del 59esimo corso impegnati nei soccorsi

#scelgolitalia Noi, a prescindere, siamo al fianco dei Carabinieri. Una, due, dieci mele marce non possono inficiare il rapporto quotidiano dell’Arma con i cittadini. Una presenza costante sul territorio e la disponibilità ad intervenire in qualsiasi situazione.

Un “matrimonio” indissolubile che dura dal 1814. Un matrimonio che ha superato indenne i tanti fatti della vita, i tanti momenti storici  che la nostra Italia ha superato.

“Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia”. Anche stavolta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *